Notizie su sole e pelle

Chiedi all'esperto: il cancro della pelle può tornare?

A cura di Skin Cancer Foundation • 9 aprile 2024
recidiva del cancro della pelle

Q: Di recente mi è stato rimosso un cancro della pelle e sono preoccupato per la recidiva. So che ora sono a più alto rischio di più tumori della pelle, ma lo stesso cancro può ripresentarsi anche dopo che è stato curato?

R: La questione se cancro della pelle può tornare è molto bello ed è molto importante. La risposta a questa domanda dipende davvero dal tipo di cancro della pelle con cui abbiamo a che fare e dal metodo utilizzato per trattarlo.

Il rischio di melanoma il ritorno dipende davvero da quanto tardi viene catturato questo cancro. Più il melanoma è profondo, maggiori sono le possibilità che si diffonda e ritorni a livello locale ed è per questo che la diagnosi precoce porta alla cura.

Per quanto riguarda i tumori della pelle più comuni, carcinoma basocellulare e carcinoma a cellule squamose, dipende se sono stati eseguiti trattamenti precedenti su quel cancro.

Chirurgia di Mohs ha il tasso di guarigione più alto, che raggiunge effettivamente il 99%. Anche con l’intervento di Mohs, purtroppo, il cancro della pelle può ripresentarsi. Non esiste un metodo che abbia un tasso di guarigione del 100%. Ciò che è veramente importante è avere una valutazione permanente di quelle aree in cui i tumori della pelle sono stati trattati, per assicurarsi che non vi siano recidive.

È importante scegliere il giusto metodo di trattamento in modo da ridurre realmente la possibilità che il cancro della pelle si ripresenti. Ma alla fine, un cancro della pelle che non è stato trattato abbastanza presto e i tumori della pelle che hanno determinate caratteristiche che li rendono aggressivi hanno un rischio maggiore di recidiva. Alcune di queste caratteristiche possono essere un cancro della pelle di grandi dimensioni, un cancro della pelle che è quello che chiamiamo ulcerato, il che significa che ha una ferita sulla superficie, tumori della pelle che hanno cellule molto scarsamente differenziate, cellule che sostanzialmente definiscono il cancro come più aggressivo . Quindi ancora una volta le chiavi lo sono la diagnosi precoce così come per tutta la vita esami cutanei.


 


dottor-ariel-ostad

Informazioni sull'esperto:

Ariel Ostad, medico, è un dermatologo e chirurgo di Mohs che esercita a New York City. È assistente professore clinico di dermatologia presso la New York University School of Medicine.

Fai una donazione
Trova un dermatologo

Prodotti consigliati