La traduzione:     Piccola icona della bandiera italiana

In spagnolo

Cheratosi attinica Segnali di avvertimento

Best practice per la diagnosi precoce

Rilevare precocemente una cheratosi attinica (AK) ti dà l'opportunità di trattare la lesione e prevenire il cancro della pelle prima che inizi. Se diagnosticate tempestivamente, quasi tutte le cheratosi attiniche (plurale) possono essere rimosse con successo. Se non trattati, alcuni AK possono progredire carcinoma a cellule squamose (SCC).

Come individuare le cheratosi attiniche

STRUTTURA 
Da piatto a leggermente rialzato, squamoso, croccante, ruvido, a volte con una forma di corno rialzato o rigonfiamento.

COLORE 
Rosso, marrone chiaro, rosa, color pelle, marrone o argentato.

TAGLIA 
Le dimensioni variano da un piccolo punto fino a un pollice di diametro.

DOVE SIAMO? 
Frequentemente su aree esposte ai raggi ultravioletti (UV) tra cui viso, labbra, orecchie, cuoio capelluto, spalle, collo, dorso delle mani e avambracci. La cheilite attinica è una variante di AK che insorge sul labbro inferiore.

Come individuare le cheratosi attiniche

Gli AK sono spesso più facilmente percepibile che visibile. La pelle può essere secca e ruvida al tatto, o cruda, sensibile e dolorosa, o persino pruriginosa con una sensazione di pizzicore o bruciore. Alcuni AK sembrano e si sentono infiammati. In rari casi, possono sanguinare o sviluppare una piaga persistente, nota anche come ulcerazione. In altri casi, vanno e vengono nello stesso punto.

più protuberanze rosse e croste marrone chiaro sulla fronte

Molteplici protuberanze rosse e croste marrone chiaro sulla fronte e sul cuoio capelluto.

chiazze rosse, spesse e squamose sparse sul dorso della mano

Macchie rosse spesse, squamose e sparse sul dorso della mano.

Cosa puoi fare

Se hai una storia di esposizione ai raggi UV non protetta, vivi in ​​un luogo soleggiato o ne hai altri fattori di rischio, fai attenzione a eventuali cambiamenti insoliti nella tua pelle.

Controlla te stesso dalla testa ai piedi una volta al mese: Tenere d'occhio eventuali macchie o lesioni nuove, mutevoli o insolite che persistono, crescono o sanguinano. Se noti segni o sintomi premonitori, consulta un dermatologo. Impara come controlla qui la tua pelle.

Vedi il tuo dermatologo ogni anno per esame della pelle professionale. Avere uno specialista esperto nell'identificare e trattare le escrescenze anomale della pelle è vitale per la tua salute e il tuo benessere. Chiunque abbia AK dovrebbe essere sotto la cura di un dermatologo.

Pratica abitudini sicure dal sole: Un strategia completa di protezione solare è il modo più efficace per ridurre il rischio di sviluppare AK. Evitare l'esposizione ai raggi UV senza protezione. Cerca l'ombra, specialmente tra le 10:4 e le XNUMX:XNUMX, usa a protezione solare ad ampio spettro (UVA)/UVB). e indossare indumenti protettivi dal sole, un cappello a tesa larga e occhiali da sole che bloccano i raggi UV.

Recensito da:
Leonard H. Goldberg, MD
Mark Lebwohl, MD

Ultimo aggiornamento: Gennaio 2022

Fai una donazione
Trova un dermatologo

Prodotti consigliati