La traduzione:     Piccola icona della bandiera italiana

In spagnolo

Cheratosi attinica Trattamento

Riduci il rischio di sviluppare il cancro della pelle

Se hai una o più cheratosi attiniche (AK), è un segno di danno alla pelle che ti mette ad alto rischio di sviluppare il cancro della pelle. Identificare e trattare queste lesioni precancerose aiuta a ridurre tale rischio.

Le tue opzioni di trattamento dipendono dal numero di lesioni che hai, da dove si trovano, dalla tua età e dalla salute generale. Le opzioni includono:

esame pcp-skin

Procedure chirurgiche

La chirurgia è ampiamente utilizzata nei casi in cui una persona ha una o più lesioni isolate. Esistono diversi modi per rimuovere la lesione cutanea con un intervento chirurgico, tra cui:

  • Peeling chimico: Il medico applica una sostanza chimica sul viso, provocando il distacco degli strati superiori della pelle. La nuova pelle generalmente ricresce entro poche settimane.
  • La criochirurgia: Il medico applica azoto liquido per congelare il tessuto, che alla fine cade, permettendo alla pelle sana di emergere.
  • Curettage ed essiccazione: Il medico raschia o rade via la lesione, quindi usa il calore o un agente chimico per distruggere le rimanenti cellule AK e fermare qualsiasi sanguinamento.
  • Chirurgia laser: Il medico applica un raggio laser per vaporizzare la lesione AK.

Trattamenti topici

Creme, gel e soluzioni topiche sono prescritti per l'uso in pazienti con cheratosi attiniche numerose o diffuse. Il medico applica queste creme e gel direttamente sulle aree interessate della pelle per trattare lesioni visibili e invisibili con un rischio minimo di cicatrici.

Farmaci approvati

Terapia fotodinamica

Per le AK diffuse localizzate sul viso e sul cuoio capelluto, viene applicato un agente topico fotosensibilizzante per un periodo di tempo seguito dall'esposizione alla luce blu o rossa per uccidere le cellule tumorali. La terapia fotodinamica (PDT) è particolarmente efficace come trattamento unico per distruggere le lesioni senza danneggiare i tessuti sani.

Scopri terapia fotodinamica (PDT) nel nostro glossario di trattamento.

Terapie combinate

I medici possono associare terapie per regimi di trattamento, incluso

  • Criochirurgia e PDT
  • Criochirurgia e trattamento topico
  • Trattamenti topici e PDT

Alcune di queste terapie combinate possono aumentare fotosensibilità. Assicurati di controllare con il tuo dermatologo e di essere particolarmente attento salvaguardando la tua pelle dai raggi UV durante e dopo il trattamento.

Dopo il trattamento, eseguire autoesami ed visita il tuo dermatologo a intervalli raccomandati per lo screening delle AK e per i tumori della pelle.

Trova un dermatologo vicino a te.

Recensito da:
Leonard H. Goldberg, medico
Mark Lebwohl, medico

Ultimo aggiornamento: Gennaio 2022

Fai una donazione
Trova un dermatologo

Prodotti consigliati