La traduzione:     

In spagnolo

Carcinoma a cellule squamose avanzato Trattamento

Nuove opzioni. Nuova speranza.

Circa il 95% dei carcinomi a cellule squamose (SCC) della pelle vengono rilevati precocemente, quando sono più facili da trattare e curare. Il restante 5% dei casi di SCC è avanzato a tal punto da essere molto più pericoloso e difficile da trattare.

Fortunatamente, il campo dell'immunoterapia sta crescendo, offrendo ai pazienti con SCC avanzato una nuova opzione per il trattamento e la gestione della malattia.

La malattia è anche conosciuta come avanzata cutaneo carcinoma a cellule squamose (cSCC). L'aggiunta della parola "cutaneo" lo identifica come un cancro della pelle e lo differenzia dai carcinomi a cellule squamose che possono insorgere in altre aree all'interno del corpo come le mucose della bocca, della gola, dei polmoni o delle regioni genitali.

Carcinoma a cellule squamose avanzato negli Stati Uniti

15,000
decessi stimati ogni anno

Il doppio delle persone muoiono di SCC rispetto al melanoma

Cos'è l'SCC avanzato?

Quando un carcinoma a cellule squamose della pelle si è diffuso in modo esteso o aggressivo, o ha resistito a più trattamenti e si è ripetutamente ripresentato, è considerato avanzato.

Questi tumori includono:

  • SCC localmente avanzato: Tumori di grandi dimensioni o penetrati in profondità nei tessuti, nei muscoli o nei nervi sottostanti. Questi SCC possono sfigurare e/o possono compromettere queste strutture sottostanti.
  • SCC metastatico: Tumori che si sono diffusi oltre la posizione originale ad altre parti del corpo. Questi SCC possono essere pericolosi per la vita.

Se ti è stato diagnosticato un SCC avanzato, il medico può raccomandare una valutazione da parte di un team multidisciplinare per esplorare le opzioni di trattamento. Il team può includere il dermatologo e/o il chirurgo di Mohs, insieme a medici e chirurghi di altre specialità. In effetti, ci sono nuovi strumenti, incluso test genomici, che stanno aiutando i dermatologi a prendere decisioni più informate per migliorare i risultati di salute e l'esperienza del pazienteDopo l'intervento chirurgico per rimuovere il tumore e, se necessario a causa di metastasi, i linfonodi locali, le opzioni possono includere una combinazione di trattamenti, in base alla complessità della malattia e alla salute generale. Il regime può includere:

Chirurgia escissionale

Come funziona

Usando un bisturi, il chirurgo rimuove l'intero tumore insieme a un "margine di sicurezza" del tessuto normale circostante. Il margine di pelle normale rimosso dipende dallo spessore e dalla posizione del tumore.

In genere, il paziente torna a casa dopo l'intervento chirurgico e il tumore asportato va in laboratorio. Se successivamente il laboratorio trova cellule tumorali oltre i margini, il paziente potrebbe dover tornare per ulteriori interventi chirurgici fino a quando i margini non saranno liberi dal cancro. Se il cancro è avanzato, sono spesso raccomandate altre terapie complementari (adiuvanti).

Quando è usato

Per i piccoli SCC precoci che non si sono diffusi, la chirurgia escissionale è spesso l'unico trattamento richiesto. Per gli SCC avanzati, molto probabilmente il medico raccomanderà trattamenti aggiuntivi dopo la rimozione del tumore.

Chirurgia di Mohs

Come funziona

Chirurgia di Mohs di solito viene eseguito durante un'unica visita, in più fasi. Il chirurgo rimuove uno strato di tessuto nel sito del tumore ed esamina le cellule della pelle al microscopio in un laboratorio in loco, mentre il paziente attende. Se le cellule tumorali rimangono su uno qualsiasi dei margini, il chirurgo rimuove un altro strato di tessuto dall'area precisa in cui sono state trovate le cellule SCC. Il medico ripete questo processo fino a quando non rimangono più cellule tumorali.

Quando è usato

La chirurgia di Mohs è il tecnica più efficace per la rimozione di SCC precoci e viene utilizzato anche per tumori SCC che si sono ripresentati, sono grandi o in rapida crescita o hanno bordi indistinti. È spesso consigliato per SCC localizzati in aree piccole, esteticamente o funzionalmente importanti intorno agli occhi, al naso, alle labbra, alle orecchie, al cuoio capelluto, alle dita delle mani, dei piedi o ai genitali. Mohs è utilizzato anche per SCC che si sono ripresentati e per tumori di grandi dimensioni o in rapida crescita, nonché per quelli con bordi indistinti. Prendi di più dettagli sulla chirurgia di Mohs qui.

Radioterapia

Come funziona

Il medico usa fasci di raggi X a bassa energia per distruggere il tumore, senza necessità di taglio o anestesia. La distruzione del tumore può richiedere diversi trattamenti nell'arco di poche settimane o un trattamento quotidiano per un periodo di tempo specificato.

Quando è usato

La radioterapia viene utilizzata principalmente per SCC che sono difficili da trattare chirurgicamente e nei pazienti anziani o in cattive condizioni di salute per i quali la chirurgia non è consigliata. Per alcuni casi di SCC avanzato, le radiazioni possono essere utilizzate dopo l'intervento chirurgico o in combinazione con altri trattamenti. Può essere utilizzato per ridurre le dimensioni del tumore in modo che le immunoterapie possano funzionare in modo più efficace e può offrire esso stesso benefici immunoterapeutici sistemici.

immunoterapia

Panoramica del trattamento

A settembre 2018, dopo sperimentazioni cliniche di successo, l'immunoterapia, cemiplimab-rwlc (Libtayo®), è diventato il primo farmaco di qualsiasi tipo ad essere approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense per il trattamento di pazienti con alcune forme di carcinoma cutaneo a cellule squamose avanzato.

Nel giugno 2020, pembrolizumab (Keytruda®) è stato approvato dalla FDA per il trattamento del SCC ricorrente o metastatico non curabile con radiazioni o chirurgia. Nel luglio 2021, la FDA ha ampliato questa approvazione per includere SCC che è localmente avanzato e non curabile con radiazioni o interventi chirurgici.

Come funziona

Cemiplimab e pembrolizumab sono entrambe terapie di blocco del checkpoint, un tipo di immunoterapia che funziona sfruttando il potere del sistema immunitario per combattere il cancro.

In condizioni normali, il sistema immunitario utilizza i punti di controllo, che sono molecole che sopprimono la produzione di cellule T, i globuli bianchi che aiutano a proteggere il corpo dalle infezioni. Questi punti di controllo impediscono alle cellule T di produrre in eccesso e di attaccare le cellule normali del corpo. Tuttavia, le cellule tumorali hanno la capacità di mantenere attivi quei checkpoint, sopprimendo il sistema immunitario in modo che il cancro possa crescere e prosperare. Sia il cemiplimab che il pembrolizumab bloccano il funzionamento di un particolare checkpoint chiamato PD-1, quindi il sistema immunitario può rilasciare enormi quantità di cellule T per attaccare e uccidere le cellule tumorali.

Per saperne di più su cemiplimab e pembrolizumab.

Quando è usato

Cemiplimab è utilizzato per il trattamento di pazienti con SCC che si è diffuso oltre la sede del tumore primario e di pazienti con SCC localmente avanzato e inoperabile che non sono candidati a intervento chirurgico o radioterapia. Allo stesso modo, pembrolizumab è usato per trattare pazienti con SCC ricorrente, metastatico o localmente avanzato che non sono candidati a intervento chirurgico o radioterapia.

Non ignorare mai una crescita sospetta!

A volte gli SCC diventano avanzati perché un paziente non cerca assistenza medica per una crescita sospetta o decide di non rimuovere chirurgicamente. Trascurare qualsiasi lesione nuova o mutevole sulla pelle può rivelarsi pericoloso. In caso di dubbio, fallo controllare.

Recensito da: 
Elizabeth K. Hale, MD,
C.William Hanke, MD

Ultimo aggiornamento: Gennaio 2022

NOTA: Le informazioni incluse in questo sito Web sono riviste dal punto di vista medico e accurate dal punto di vista dei fatti. È destinato esclusivamente a scopi didattici. Le informazioni sul trattamento in questa pagina non sono una raccomandazione o un'approvazione di alcun farmaco, dispositivo o trattamento, né suggeriscono che alcun farmaco, dispositivo o trattamento sia sicuro o efficace per te. In caso di domande sui trattamenti per il cancro della pelle, si prega di parlare con il proprio medico.

Questa sezione è stata resa possibile grazie al supporto di

Regeneron
Logo delle bioscienze del castello
Fai una donazione
Trova un dermatologo

Prodotti consigliati