Abbronzatura & La tua pelle

I fatti. I rischi. Come ti influenzano.

Pericoli dell'abbronzatura indoor

75%
aumento del rischio di sviluppare un melanoma potenzialmente letale da una sola sessione di abbronzatura indoor prima dei 35 anni.

Abbronzatura all'aperto o al chiuso può avere conseguenze pericolose. Cos'è l'abbronzatura? In breve, l'abbronzatura è un segno di danni alla pelle. Sebbene sia spesso associato a una buona salute, il "bagliore" dell'abbronzatura è l'esatto contrario di sano; è la prova di una lesione del DNA alla tua pelle. L'abbronzatura danneggia le cellule della pelle e accelera i segni visibili dell'invecchiamento. Peggio ancora, l'abbronzatura può portare a cancro della pelle.

È un fatto: Non esiste un'abbronzatura sicura o salutare. L'abbronzatura aumenta il rischio di carcinoma basocellulare, carcinoma a cellule squamose e melanoma.

La tua migliore difesa è evitare del tutto l'abbronzatura.

Cosa causa l'abbronzatura?

L'abbronzatura è causata dall'esposizione a radiazioni ultraviolette (UV). dal sole o dai lettini abbronzanti che causano danni genetici alle cellule sullo strato più esterno della pelle. La pelle cerca di prevenire ulteriori lesioni producendo melanina (il pigmento che dà il colore alla nostra pelle) che si traduce in un oscuramento, ciò che chiamiamo abbronzatura.

Questo danno è cumulativo, a partire dal primissima abbronzatura.

Qual'è il rischio?

La tua salute

  • Un americano su cinque svilupperà il cancro della pelle all'età di 70 anni.
  • In tutto il mondo, ci sono più casi di cancro della pelle a causa dell'abbronzatura indoor rispetto ai casi di cancro ai polmoni dovuti al fumo.

Il tuo aspetto

  • Abbronzatura cambiamenti ed età la tua pelle.
  • Si tratta di un segnale visibile di danneggiamento che accelera la comparsa di rughe, macchie scure e pelle alterata.
  • Se sviluppi un cancro della pelle, corri il rischio di ulteriori modifiche, a volte sgradevoli, al tuo aspetto.
Cancro della pelle non melanoma

 

Cancro della pelle del melanoma

La maggior parte dei tumori cutanei non melanoma (NMSC) e un'ampia percentuale di melanomi sono associati all'esposizione ai raggi UV della luce solare naturale e/o all'abbronzatura indoor.

Fatti e rischi dell'abbronzatura

I danni alla pelle iniziano con la tua prima abbronzatura. Ogni volta che ti abbronzi, il danno si accumula, creando più mutazioni genetiche e un rischio maggiore.

L'abbronzatura indoor è pericolosa: I lettini abbronzanti non offrono un'alternativa sicura alla luce solare; aumentano il rischio di tumori della pelle. Uno studio che osserva 63 donne con diagnosi di melanoma prima dei 30 anni ha scoperto che 61 di loro, ovvero il 97 percento, usavano lettini abbronzanti.

L'abbronzatura danneggia tutti i tipi di pelle: Anche se il tuo tipo di pelle non è giusto, l'abbronzatura provoca danni al DNA che possono portare all'invecchiamento precoce e al cancro della pelle.

Puoi facilmente ridurre la tua probabilità di sviluppare il cancro della pelle praticando sicurezza solare.

Domande frequenti sull'abbronzatura

SÌ. L'abbronzatura, sia all'interno che all'esterno, è pericolosa. Infatti, UVA i raggi utilizzati nei lettini abbronzanti potrebbero aumentare il rischio di sviluppare il melanoma.

NO. La verità è che UVB le radiazioni portano alla produzione di vitamina D. L'abbronzatura è principalmente causata da UVA raggi. Ciò significa che l'abbronzatura non fornisce quasi alcun beneficio di vitamina D, aumentando il rischio di cancro della pelle. Incontra il tuo quotidiano vitamina D requisito in modo sicuro - con cibo o integratori.

NO! L'abbronzatura non protegge dalle scottature; ti espone semplicemente a raggi UV più dannosi. Il modo migliore per prevenire le scottature è cercare l'ombra, indossare indumenti protettivi, un cappello a tesa larga e occhiali da sole che bloccano i raggi UV e applicare protezione solare ogni giorno.

NON. Abbronzatura non aiuta a curare il SADe la luce UV dei lettini abbronzanti ha dimostrato di causare danni.

Proteggiti e stai benissimo

  • Evita del tutto l'abbronzatura: È il modo migliore per proteggersi da danni alla pelle malsani e antiestetici.
  • Falso, non cuocere: Se vuoi un bagliore dorato, considera i prodotti abbronzanti senza sole. Ci sono molte opzioni che possono darti un aspetto abbronzato, ma hai comunque bisogno di protezione solare!
  • Tono, non abbronzarti: Ottieni una pelle radiosa facendo esercizi aerobici o ad alta intensità. Allenarsi fa sentire bene e migliora il tuo umore.
  • Idratati, mangia alla grande: Bevi molta acqua e scegli cibi integrali e non lavorati. La tua pelle ti ringrazierà!

Rendi la pelle sana uno stile di vita. Ottieni i dettagli qui: La tua guida quotidiana alla protezione solare

Recensito da:
Anna Chien, MD
Heidi Jacobe, MD

Ultimo aggiornamento: Luglio 2022

Notizie su sole e pelle

Fai una donazione
Trova un dermatologo

Prodotti consigliati